Il mio Panerai Luminor - PAM 176

La storia del marchio la conosciamo tutti.
la storia personale è quella che conta, che diventa quella dell’orologio.
Alle volte questi oggetti sono legati a grandi eventi storici, importanti conquiste, memorabili vittorie.
Alle volte semplicemente rappresentano una amicizia, cosa non meno importante in una vita che troppo spesso si perde a rincorrere obbiettivi ridicoli e toglie spazio alle cose davvero importanti.

è proprio grazie ad una recente e preziosa nuova amicizia che mi sono ritrovato ad acquistare il mio primo Panerai.

Come molti prima di me ho sempre pensato: “sì, marchio iconico, ma troppo grandi…troppo pesanti…non fa per me, io massimo 40mm…”
fino a quando un ragazzo conosciuto qualche ora prima ad una cena mi dice: “ma guarda che invece non è come dici tu. provalo, vedrai che ti sta bene…”
sapete quando scatta la scintilla? sapete quando davvero lo indossi e pensi “è il mio”? ecco

e il ragazzo aggiunge: “te lo presto, te lo lascio 10 gg poi me lo ridai, tanto abitiamo vicini, così lo provi un po’ e poi vedrai che ne vorrai uno pure tu, questo marchio è una malattia”
di fronte ad una offerta così generosa non ho saputo dire di no.

ecco a ritrovarmi in prova un Panerai PAM 061, eccolo
blogger-image--500638563

sono batterista di professione e per me è essenziale che un orologio non sia solo di mio gusto ma necessariamente comodo, che non dia fastidio durante le performance, non mi piace dover togliere l’orologio per lavorare…la leggerezza del titanio, la forma della cassa, il cinturino robusto e avvolgente facevano si che l’orologio fosse di presenza ma praticamente inesistente, una cosa che non avevo mai provato, davvero comodissimo.

dopo un paio di giorni ero già deciso e stavo già cercando su ch24 il mio pam…
lo cercavo sandwich, titanio, cassa bettarini, manuale e con movimento NON di manifattura. fondello chiuso o aperto…mi era indifferente.

dopo un paio di giorni ho trovato una bella occasione e ho deciso di acquistare un Panerai Luminor PAM176 che racchiudeva proprio tutte le caratteristiche che cercavo! eccolo

da allora è praticamente ogni giorno al mio polso, un piacere davvero immenso, fiero di essere anche io entrato a fare parte di questo bellissimo club di questo affascinante marchio

un po di scatti di queste due bellissime referenze


3 Likes

Ciao Paolo,
è una storia bellissima e, conoscendoti, non avrei mai pensato che potessi comprare un Panerai. Lo vedevo lontano dalle tue mire visto che indossi usualmente un orologio classico di taglia decisamente più piccola.

Ti svelo anche io la mia, mentre scrivo con al polso il mio 424 che mio padre mi guarda con una certa invidia. Poco fa gli ho detto: “ti piace questo Panerai, vero?” “Sì, ha personalità!”

Ultimamente, mi sono staccato un pò da Panerai perché ho rivolto il mio sguardo ad altri orologi. Forse, sarà perché i gusti del mercato stanno cambiando, i diametri cassa diminuiscono. Ma ultimamente sono tornato ad oservare i 372, i 422 ed ancora oggi una referenza di qualche tempo fa, un Radiomir 8 giorni, credo il primo del marchio, dotato di uno splendido calibro JLC (prima quindi che arrivassero i nuovi manifattura):

Mi sono viceversa staccato dalla moderna cassa Bettarini, nonostante il mio polso generoso possa gestire tranquillamente la cassa “a panino”, ma preferisco senza dubbio la cassa “1950” (anche se l’amico Perezcope sostiene che non sia quello l’anno della cassa di transizione tra Radiomir e Luminor) ed il Fiddy (PAM 127):

Devo però dire che un Bettarini che mi piace c’è ed è la nuova versione Blu Mare:

Alla fine, concludo dicendo che, gusti a parte, Panerai è addictive. La ricerca del prossimo continua…e si accettano suggerimenti.

2 Likes

il prossimo sarà un luminor cassa 1950 :wink::muscle:t2:

3 Likes

bellisimi!

2 Likes

Buongiorno a tutti vi porgo un quesito! Secondo voi la data della nascita del Radiomir è 1936 quando Panerai ha realizzato i primi 10 modelli da dare alla Marina o il 1940 quando venne prodotto per la vendita ? Sono sicuro che qualcuno di voi avrà informazioni top secret :joy::joy::joy:

1 Like

Credo che nessuno sia più titolato dell’illustre Perezcope, in materia:

3 Likes


Ho avuto occasione di vederlo in anteprima dal vivo che dire spettacolare bello bello bello :star_struck: cosa ne pensate voi? Il 3 dicembre sarà only on line per i clienti invitati e registrati all’evento!

2 Likes

Ciao Giuseppe,

l’idea non mi dispiace affatto, mi piace anche il prodotto, ma ha troppe scritte e quella data con font minuscolo proprio non c’entra.

1 Like


Horbiter Media Group 2020