Mentre tutto cambia

Buongiorno e buona domenica a tutti! :smiley:

In un social network mi sono imbattuto in questa foto di un vecchio negozio che vendeva e comprava orologi e ho pensato che sarebbe stato interessante condividerla in questo club.

Incredibile come nell’inserzione vengano richiesti tutti i modelli della maison con la Corona a parte il Daytona.

Addirittura hanno scritto “Don’t call on Daytona Cosmograph. Don’t want them.”
Una cosa che al giorno d’oggi è impensabile!

Incredibile come con il tempo cambino le mode e gli interessi.

4 Likes

No vabbè, non ci credo Lorenzo :roll_eyes: :grimacing:

1 Like

Parlando con appassionati di lunga data tempo fa mi hanno raccontato che “al tempo” quando andavi a comprare un Rolex in negozio ti proponevano o un daytona manuale o lo sconto sul listino…

Prova definitiva del fatto che il prezzo lo fa il mercato mai l orologio in se.

Allora rilancio con una riflessione: quanti di noi è capace di scindere il “valore” oggettivo di un orologio dal suo “valore” di mercato?

Quanti di noi davvero riescono a farsi comandare solo dal proprio gusto personale e dalla propria esperienza e quanti invece si fanno influenzare dall hype del momento?

5 Likes

Riflessione molto interessante.

Se dovessimo scindere il “valore” oggettivo di un orologio dal suo “valore” di mercato sapremmo tutti che tutto quello che compriamo non vale quello che costa.
Una macchina, un orologio, un paio di jeans o una borsa non valgono quello che vengono pagate.

Per quanto riguarda invece l’acquisto di orologi, se guardo la mia piccola collezione, devo dire che ho comprato tutto seguendo i miei gusti personali.

3 Likes

Bellissima!

3 Likes


Horbiter Media Group 2020