NOMOS AHOI, lo sportivo inedito di NOMOS!

Oggi vogliamo sottoporre alla vostra attenzione uno sportivo di casa NOMOS che fino ad ora è passato un po’ inosservato! Ma che proprio in occasione dell’arrivo dell’estate è stato rilanciato in nuova versione, capirete il perché del richiamo alla stagione estiva!

Si tratta di AHOI!

Originariamente lanciato nel 2013, e nel tempo aggiornato per dimensioni e movimenti, AHOI è stato, probabilmente, il primo orologio NOMOS ad avere una impermeabilità all’acqua di ben 200 metri!

Caratteristica questa che, insieme alle spallette a protezione della corona (a vite, così come il fondello), lo colloca di diritto nella categoria degli orologi sportivi!

Una categoria che come sappiamo, e non è di certo un minus, non è tra le più affollate in casa NOMOS.

Nonostante il suo carattere sportivo l’AHOI conserva tutti gli elementi tipici dello stile Bauhaus, ma questa volta accompagnato da maggior robustezza e visibilità! Tutto questo rende l’AHOI un orologio adatto ad ogni contesto, dalle attività all’aria aperta alle occasioni più formali.

AHOI_5

AHOI è disponibile in due misure, 36 (per fortuna c’è ancora chi le produce!! :)) e 40 mm, il primo con il calibro Neomatik DUW 3001, il secondo equipaggiato con il calibro DUW 5001, con o senza datario, ed entrambi a carica automatica.

Proprio in questi giorni è stata rilasciata una nuova versione nella colorazione “Atlantik”, già presente in collezione ma questa volta caratterizzata da un quadrante blu profondo, così come il cinturino abbinato, che richiama il blu dell’Atlantico e da indici a contrasto e con maggior luminova, perfetto anche per le immersioni!

Nel confronto con i sui fratelli sportivi, vedi il Club, il Club Campus e il Club Sport, questo è quello che più espone il DNA di NOMOS, voi che ne pensate, quale scegliereste e perché?

8 Likes

Il 36 mm, senza data, potrebbe passare i rigidi controlli di @afornitgold sulle specifiche di un orologio :slight_smile:

Ciò detto, è coerente con la strategia di curare una collezione alla volta da parte del marchio, anche se sarei curioso di vederlo con un quadrante blu “elettrico” come sugli ultimi Tetra in edizione limitata, allego una foto:

Mi piace su tutti la forma della cassa e le spallette di protezione, meno le anse a gradino anche se le preferisco su questa geometria rispetto a Tangente, credo che qui si integrino meglio.

Trattandosi di un 200 metri, vedrei bene un cinturino in gomma a marchio Nomos, forse l’unica tipologia di cinturino che ancora manca a catalogo.

@lorenzorigamonti e @gilippo che ne pensate?

E tu @asca2.0 fresco owner di un Orion?

Aggiungo @Simone78 che proviene da una cultura orologiera d’oriente ma apprezza il concetto di manifattura e vorrei sentire la sua opinione.

7 Likes

Purtroppo per il buon @afornitgold ci sono ancora i numeri che non sono di suo gradimento! :sweat_smile:

Il Treta è molto molto bello!!

3 Likes

Come ho sempre sostenuto le linee NOMOS oltre ad essere originali sono anche belle.

Nonostante per le caratteristiche lo possiamo caratterizzare come un orologio sportivo io non ce lo vedo e non credo lo userei mai in acqua.

Nel complesso l’orologio mi piace molto, soprattutto la nuova versione Atlantik di quel bel “blu profondo”.

7 Likes

Eh che dire a me piace questa versione… ovviamente nella misura 36mm.

Unica cosa che forse avrebbero potuto studiare meglio sono le spallette che vanno a protezione della corona, eccessive per un 200 mt.

cosa dite?

ciao

5 Likes

non purtroppo ma per fortuna … ne ho già troppi di orologi e devo restringere e deacciaizzare la collezione …

4 Likes

Ciao Salvatore le spallette sono tipiche del design Ahoi.

Io le trovo originali poi possono ovviamente piacere o meno.

Come per Sport Club mi chiedo la necessità dei 200 metri su un prodotto non pensato per il diving.

Immagino a questo punto la volontà di offrire un prodotto in grado di resistere ad un uso senza pensieri al mare.

Ma per quello potrebbero essere sufficienti 100 o 120 metri.

O, infine, è il primo step verso un divers watch.

4 Likes

Io mi ritrovo molto nel pensiero di @lorenzorigamonti perché la mia visione di Nomos è più orientata alla “classicità” che alla “sportività”. Lo conferma anche la scelta fatta verso Orion Grey; di conseguenza propenderei verso un Atlantik data la sua colorazione caratteristiche “Deep Blue”

5 Likes


Ciao Gaetano,

in effetti i 200 metri garantiti sono derivati da una serie di specifiche tecnico/costruttive che rendono l’orologio molto robusto ed utilizzabile al mare senza doversi preoccupare.
La mia esperienza personale rlguardo i “diver” in generale va in questa direzione…non certo verso la necessità di affrontare vere immersioni per le quali gli orologi meccanici sono assolutamente inutili.
Cinturino Ahoi fantastico non si rovina neanche a volerlo!!
Saluti dalla Grecia con un Ahoi al polso!!

7 Likes

Ciao Riccardo!! :clap: :clap:
Hai scelto la versione da 40mm vero?

4 Likes

Innegabile, ma con AHOI, NOMOS ha voluto fondere queste due caratteristiche, Stile calssico Bauhaus ma con le caratteristiche tipiche di uno sportivo, ovvero fondello e corona a vite e spallette di protezione della corona, di sicuro non si colloca tra gli sportivi “classici” ma da, a chi piace il DNA di NOMOS, la possiblità di avere sempre l’orologio al polso anche nelle attività all’aria aperta o in estate al mare!

6 Likes

Sì esatto personalmente mi piacciono gli orologi grandi anche se ho il polso piccolo…non sto molto attento alle proporzioni!!

3 Likes

Se posso essere onesto… le spallette sono bruttine e rovinano la visione dell’orologio. Le anse squadrate sono belle a mio vedere ma non pratiche per un orologio da mare/piscina (es fai il bagno con un bambino e buchi/laceri la ciambella o i braccioli).

4 Likes

Sicuramente l’idea di questo orologio, come detto da @andrea e @gaetan-one, e di offrire un prodotto in linea con lo stile del brand che permetta il consumatore di utilizzare il proprio orologio serenamente anche se al mare o in piscina.

Certo che spero di vedere un diver in futuro perché con quello stile Bauhaus ce lo vedo proprio bene 🥹

5 Likes


Horbiter Media Group 2020