NOMOS Lambda

NOMOS Lambda è un orologio bellissimo, una creazione spettacolare – ci sono ben pochi orologi con un aspetto così elegantemente riuscito, è simbolo della meccanica più fine, è affascinante in oro, un materiale che quasi quasi “racconta” del suo interno, del suo cuore finissimo, ma è altrettanto attraente anche in acciaio.

Leggendo quanto riportato sul sito: "In matematica, la lettera Lambda è il simbolo utilizzato per esprimere “valori intrinseci”. Una grande opera di ingegneria, realizzata con amore secondo la tradizione dell’orologeria di Glashütte. Un segnatempo capace di generare i più nobili sentimenti”, non posso che trovarmi pienamente d’accordo con la scelta di questo nome, un orologio che racchiude in sé tanti elementi di prestigio.

Presentato nel 2013 nelle versioni in oro rosa e oro bianco, caratteristiche del Lamba sono senza dubbio il finissimo design made in Berlin, caratterizzato dall’indicatore di carica che traccia un ampio arco di 297 gradi sulla parte alta del quadrante (forse l’elemento di spicco), e il calibro NOMOS DUW 1001 a carica manuale, realizzato nell’atelier NOMOS secondo le regole di eccellenza di Glashütte, e che grazie all’utilizzo di un doppio bariletto conferisce all’orologio un’incredibile riserva di carica di ben 84 ore.

Lamba oro, bianco o rosa, è disponibile in due misure: 42 o 39mm.

Nel 2020 NOMOS decide di festeggiare i propri 175 anni di attività con un’edizione speciale del Lambda, questa volta con una cassa in acciaio che gli conferisce un tocco ancora più giovane e che gli consente di combinare la precisione cronometrica con le esigenze di tutti i giorni, rendendolo di fatto più “semplice” e anche meno costoso.
L’edizione è limitata a 175 pezzi!

Il Lambda 175 YEARS WATCHMAKING GLASHÜTTE, questo il suo nome completo, associa alla cassa in acciaio un quadrante smaltato e un diametro di 40,5mm, disponibile in tre colori, bianco, nero o blu.

Questa Limited Edition è stata apprezzatissima tanto da andare sold out in brevissimo tempo…chissà se da qualche parte un esemplare sia rimasto ancora disponibile.

Personalmente, essendo amante delle misure più piccole, sceglierei il Lambda 39mm in oro rosa e con quadrante scuro, ma se devo dirla tutta, l’unico elemento che forse stona un po’ con il resto dell’orologio è l’incisione del brand sulla corona, non so ancora cosa, ma c’è qualcosa che non mi convince del tutto, potrebbe essere oggetto di miglioramento futuro.

L3

Voi cosa ne pensate? Quale scegliereste?

7 Likes

175th Anniversary quadrante blu.

@osteodoctor al quale non avete fatto gli auguri visto che si è appena sposato piace il bianco, vero?

4 Likes

Bellissimo! Concordo con @gaetan-one per modello e colore :v:t2:

5 Likes

Eeehhhhh tanta tanta roba!!!

Orologio strepitoso, provato ed amato subito in blu.

Ma volendo sognare un Horbiter watch: acciaio, 39.5mm, quadrante anthracite o blu notte

4 Likes

segnato, ci torneremo amico mio :wink:

4 Likes

Il mio abbinamento oro rosa e velluto nero non piace a nessuno? Io la trovo la configurazione definitiva!

3 Likes

I like it

2 Likes

bellissimo, dal 39,5 ci togli 2 mm, togli un pò di scritte tipo bibbia sul quadrante, magari lo fai un filo più sottile e mi piace … se intendi invece l’abbinamento estetico dei colori allora si certo è bellissimo.

gusti personali a parte questo orologio che è più verso il dressy avrebbe avuto più senso farlo in due taglie tipo circa 36 e circa 39 mm piuttsto che 39-42 … intendo per la destinazione d’uso (42mm non oso pensare come sta al polso)

2 Likes

Fosse stato 36mm mi avrebbe messo in seria crisi!!!

3 Likes

Non sono d’accordo sinceramente.
Condivido le generale riduzione delle dimensioni in orologeria, ma l’attuale Lambda è molto ben proporzionato.
Tra l’altro, lo stile è funzione della ampiezza e soprattutto visibilità del quadrante con la riserva di carica (più corretto dire autonomia) a tutta vista.

2 Likes

Ma io non nr faccio una questione di dimensioni assolute tout court ma di oggetto, un orologio di foggia classica da 42mm, pure su un polsto da 22, secondo me non ha senso per la categoria pure se sta bene.
Se uno vuole l’orologio grande e vistoso ne esistono tantissimi (quasi tutti ai giorni nostri) senza dover snaturalizzare i classici che nella mia (personalissima e opinabilissima) visione sembrano quasi delle brutte caricature di quello che dovrebbero essere, tutto qua.

Orologio molto bello e grazie Gaetano, sicuramente la versione in acciaio per me è la più attraente perché in un range di prezzo unico per le caratteristiche dell’orologio, i modelli in oro penso che si scontrino con competitors altrettanto validi. Molto bello, negli ultimi anni è cresciuta tantissimo nomos

4 Likes


Horbiter Media Group 2020