Omega CK730 Cal. T17 (anno 1935)

Omega mi ha sempre suscitato un grande fascino.
Da grande appassionato delle missioni spaziali mi sono subito innamorato dello Speedmaster e come spesso accade è stata solo la punta dell’iceberg.
come si fa con la musica (sono batterista di professione) sono andato a ritroso e la mia ricerca mi ha portato a scoprire tutta la sua storia, i suoi militari, i subacquei, i movimenti…
internet è una fonte inesauribile di informazioni e grazie alla condivisione degli appassionati che si imparano tante cose.
eccomi qui dunque a voler fare “la mia parte” e condividere con voi uno degli orologi che recentemente ho aggiunto alla mia collezione, nella speranza di farvi scoprire una piccola gemma nella storia di questo magnifico marchio

La cassa misura un perfetto 39x20 mm con un passo del cinturino da 16mm
bellissime sfere azzurrate che con la luce giusta risplendono e accendono in quadrante che a mio avviso ha una bellissima patina e al sottoscritto ricorda che l’orologio è nato nel 1935…chissà cosa ha vissuto!

acquistato a un prezzo ridicolo da un rigattiere francese, l’orologio era perfettamente funzionante ma è stato comunque revisionato dal mio orologiaio di fiducia e ora tiene perfettamente il tempo nonostante i suoi 85 anni

non sono un grande esperto di meccanica ma mi piace il fatto che questo piccolo calibro non sia “rotondo” inserito su una cassa “rettangolare” come spesso accade ma che il movimento stesso sia “di forma”.
piccola curiosità: questo piccolo calibro del 1935 ha una riserva di carica di 60 ore, record imbattuto da nessun movimento Omega fino al calibro 8500 del 2006.

conoscevate questo modello? che ne pensate?

5 Likes

Paolo grazie per questa chicca, anzi articolo, che arricchisce tantissimo il Club.

Appena rientro a Napoli, recupero il libro Omega, voglio vedere se questa referenza è citata e dare il mio contributo ad arricchire se possibile questo post.

È un post emozionante e di grandissimo spessore che conferma quanto Omega non sia solo spazio ma abbia un pedigree vasto che coinvolge ogni aspetto dell’orologeria.

2 Likes

Paolo, bellissimo orologio, specie con il cinturino in cocco/lucertola.

2 Likes

Complimenti Paolo, pezzo meraviglioso!
Quest’anno anche io mi sono innamorato dei “Rectangular o Tank” anche in Art Deco (che sto ancora studiando), e sono sempre in cerca di un pezzo come questo!
Bellissimo! Beli anche gli articoli a corredo! :+1:t2:

2 Likes

Complimenti Paolo,
bellissimo pezzo. Vedo che sei anche tu super appassionato del marchio! Bene!

2 Likes


Horbiter Media Group 2020