OMEGA Trésor, per una donna “di polso” e sofisticata

Di recente inserita in questa realtà, il mio contributo fuori dal coro, con l’auspicio e la curiosità di carpire la prospettiva maschile sull’universo dell’orologeria femminile.

Tre nuove proposte in rosa ampliano ed impreziosiscono la collezione OMEGA Trésor, tutte accomunate dai medesimi connotati: raffinatezza e lucentezza.
Una sottile pioggia di diamanti adorna la cassa e dona prestigio ad un orologio che è al contempo un gioiello.
I nuovi bracciali a maglia con effetto seta - i primi in metallo della collezione – ben si prestano ad avvolgere con eleganza il polso di una donna intraprendente e ricercata.

OMEGA428-55-36-60-99-001 OMEGA428-55-36-60-99-002
Sui generis anche il materiale scelto che denota una particolare propensione ad accontentare le clienti più sofisticate.
Ciascuno dei tre nuovi prodotti della collezione OMEGA Trésor è infatti realizzato in Moonshine™ 18K: una particolare lega presentata nel 2019 che prende ispirazione dal chiaro di luna in un cielo blu scuro. Offre una tonalità più chiara rispetto al tradizionale oro giallo 18K e anche una resistenza maggiore allo sbiadimento del colore e della lucentezza nel tempo.
Il diametro di 36mm (misura importante per una donna) rimarca, a mio avviso, il desiderio della Maison di proporre un articolo che non passi inosservato.
Raffinata la decorazione “her time” sulla corona e sul fondello che la Manifattura propone “a specchio” conquistando così anche le più vanitose che potranno veder riflessa la propria immagine.

OMEGA428-55-36-60-99-002dos

Gli orologi hanno una garanzia di 5 anni e sono disponibili in tre scelte uniche:
• un modello con quadrante in oro MoonshineTM 18K caratterizzato da un motivo effetto seta in rilievo e dai numeri romani.
• un modello con quadrante bianco con numeri romani in rilievo in oro MoonshineTM 18K.
• un modello con quadrante in oro bianco 18K rodiato, 768 diamanti, incastonati a neve, a taglio singolo. Gli indici appaiono sul cristallo anteriore.
Per gusto personale prediligo la versione con il quadrante bianco, pulita, “essenziale” ed equilibrata.

428-55-36-60-04-00143HD

Una perplessità mi sorge spontanea: il Brand non avrebbe forse dovuto osare maggiormente puntando su di un calibro a carica manuale o automatico e non optando per un 4016 al quarzo?

Gloria

5 Likes

Bell’articolo Gloria!
Da profano del mondo femminile posso dire che l’orologio è ben proporzionato ed equilibrato.
Curioso il fondello a specchio, chissà davvero che ci si possa specchiare :sweat_smile:
In effetti il valore dell’orologio richiederebbe un calibro meccanico.

2 Likes

Ciao Gloria,
articolo ben scritto, complimenti!
Dell’orologio, invece, la cosa migliore è il fondello.

Sarà un mio limite, ma all’associazione “quarzo+orologio premium” non ce la posso fare.

3 Likes

Eh si lo penso anche io… forse due diamanti in meno e un calibro degno di nota

2 Likes

Bell’articolo e l’ho letto con interesse visto che sto cercando un presente per mia moglie… non si può vedere un orologio del genere con movimento al quarzo…

3 Likes

Eh si… è un vero peccato perché il design è molto bello e bilanciato. Forse una versione senza diamanti un po’ meno scenica con calibro meccanico sarebbe perfetto

2 Likes

credo che siamo tutti d’accordo sul fatto che il movimento al quarzo stoni. E siamo tutti italiani. E’ evidentemente una proposta destinata a mercati extraeuropei che contano molto per Omega come per tanti marchi mainstream. Potrebbe rivelarsi un errore. In un settore in cui la gente si informa alla velocità della luce da una parte all’altra del globo (Cina esclusa, in parte), anche i paesi in cui la ricchezza cresce ad un tasso decisamente più alto del nostro, chi può spendere per una collezione del genere si informa bene e confronta.

Aggiungo, che senso ha mettere Moonshine™ se non metti lo stato dell’arte del quarzo? Se offri lo stato dell’arte del meccanico, vada anche per il meglio della tecnologia al quarzo.

GS docet.

2 Likes

Ottimo lavoro dal punto di vista del design, Omega ha fatto un ottimo orologio/gioiello per vestire il polso di una donna.

A me personalmente piace di più la versione con quadrante in oro con i numeri romani tono su tono. Trovo molto bella la lavorazione del dial.

Come ha detto anche @gaetan-one siamo tutti d’accordo sulla pessima scelta di un movimento al quarzo.
Non capisco perché perdere la retta via e scegliere un movimento al quarzo, sono le cose che mi fanno “innervosire” di Omega.
Fa tutto bene e poi scivola su queste cose.

OT rispetto all’articolo di @Gloria :
Aggiungerei anche che Omega avrebbe bisogno di una bella registrata generale al catalogo, partendo dallo Speedmaster fino al De Ville.

2 Likes


Horbiter Media Group 2020