Viaggio all'interno della manifattura NOMOS Glashütte - Introduzione

Oggi diamo uno primo sguardo a dove e come sono fatti gli orologi Nomos con alcune immagini relative al processo di approvvigionamento e produzione. I componenti dei calibri realizzati in-house vengono prodotti su scala industriale, risultando quindi da tolleranze di lavorazione molto strette e di altissima precisione. La maggior parte dei processi necessari alla creazione di un orologio avviene ancora a mano, come da tradizione sassone.

Come e dove vengono realizzati gli orologi NOMOS?

Schlottwitz è il quartiere di Glashütte che ospita il moderno capannone industriale, all’interno del quale sono disposti torni e fresatrici a controllo numerico (CNC) deputati alla dentellatura o all’erosione a filo: il centro di produzione NOMOS è il luogo in cui vengono fabbricati i componenti più piccoli degli undici diversi calibri del marchio.

La temperatura nella sala viene mantenuta costante in ogni stagione: solo così, infatti, le tolleranze si possono ridurre al minimo ed è possibile lavorare con la massima precisione. Tali condizioni consentono di disporre dei componenti più adeguati per realizzare gli orologi migliori, che poi prenderanno vita nel laboratorio di cronometria NOMOS poco distante da quest’area.


Nell’industria orologiera il termine “manifattura” non significa che tutto è fabbricato a mano. Ma per gli orologi NOMOS Glashütte la maggior parte degli elementi è di fatto realizzata in modo artigianale.

Sappiamo che un “orologio di manifattura” è un orologio il cui calibro è stato progettato, sviluppato e realizzato internamente e la manifattura è integrata verticalmente; NOMOS Glashütte è pienamente indipendente e sviluppa, progetta e realizza al suo interno gli undici calibri e i componenti di cui sono formati.

Nelle immagini alcune fasi di approvvigionamento e fasi del processo di lavorazione e assemblaggio. Ad esempio:

  • materiali grezzi pronti ad essere lavorati alle macchine
  • il tornio elettronico
  • la lavorazione di un rotismo
  • macchina per fresatura
  • lavorazione soleil
  • assemblaggio

@Oromaniac
@Bonfa.1975
@osteodoctor
@matteo
@afornitgold
@Bruliz
@bigpedrox
@daniele
@Edo96
@Fiorellato1986
@Frarubi
@Giuseppe_Spaziani
@GG80
@GabrieleCambiotti
@lorenzorigamonti
@Lucas984
@Mark3
@Mfugini17
@mozzof
@miskappa
@oliver88
@Pakal
@Pafio72
@Pucciowitz
@Sasydb99
@Unluckyluke
@Vincenzo_Caruso
@vincenzo.esposito.77

12 Likes

Stupendo, sarebbe bello anche assistere o vedere come vengono realizzati i quadranti, soprattutto quelli più complessi, come ad esempio Zurich o Autobahn!

Aggiungo due foto prese dal web in tema quadranti!

9 Likes

La “produzione” di qualsiasi tipologia di prodotto è affascinante.

Una factory integrata verticalmente, magari a zero emissioni, diventa strepitosa.

So di avere, per professione, un bias positivo verso la manifattura ma (leggendo qua e la) mi sono fatto l’idea che Nomos incarni bene quello che piace a me.

Sarebbe bello riuscire a visitare il centro di produzione (anche per fare paragoni con gli altri che ho avuto il piacere di vedere)

6 Likes

Hai detto bene! :ok_hand:

5 Likes

Bello.
Sarebbe da andare a vedere dal vivo.

9 Likes

Un vero gioiello di alta manifattura.

6 Likes

Grazie Alessandro,
Qual è il tuo Nomos preferito? Anche se qui l’accento è evidentemente sulla manifattura.

5 Likes

Adoro gli sportivi, di casa Nomos mi piace molto il Tangente Sport 42mm.

5 Likes

manifattura straordinaria.
sarebbe davvero interessante poter organizzare una visita presso lo stabilimento di produzione e poi nei laboratori dove assemblano.

:wave:

6 Likes

Tutto molto affascinante. Grande Nomos

5 Likes

Molto interessante! Mi accodo a chi ha espresso il desiderio di vedere i processi produttivi dal vivo anche perché per quanto mi riguarda sarei curioso di capire i potenziali di miglioramento nell’ambito del manufacturing degli orologi…deformazione professionale :wink:

4 Likes

Vorrei un quadro con tutti i quadranti colorati, is possible? :joy:

3 Likes

Lo vorrei anche io! :smiling_face_with_three_hearts:

3 Likes

Davvero interessante!
Come hanno detto altri prima di me, sarebbe davvero interessante poter andare a visitare l’azienda.
Ma con questi processi che sicuramente richiedono tempo e precisione, quanti pezzi riesce a produrre all’anno NOMOS?

5 Likes

la meccanica ed i suoi segreti, in generale ,hanno sempre il loro fascino … la micro meccanica di precisione di NOMOS è qualcosa che va oltre. Grazie Gaetano per averci mostrato questo spettacolo. Concordo con quanto detto da altri, vedere tutto ciò dal vivo sarebbe un esperienza fantastica

5 Likes

Grazie Vincenzo! Speriamo di organizzare presto.
Poi ci racconti cosa bolle in pentola in Moto Guzzi e Aprilia o almeno ci proviamo :wink:

2 Likes

Ho letto bene? Moto Guzzi?
Dai dai che sono curioso :heart_eyes:

2 Likes


Horbiter Media Group 2020