Submersible Goldtech™

PANERAI SUBMERSIBLE Goldtech™ - 44mm

Panerai continua il suo incessante processo di valorizzazione della materia, esplorando un nuovo ed inedito accostamento in chiave Submersible, un professionale dall’estetica sperimentale.

Panerai consolida la dimensione espressiva della sua collezione di strumenti per immersioni di profondità con un’esecuzione per la prima volta chiamata a mescolare materiali come Panerai Goldtech™ e Carbotech™, apparentemente incompatibili, ma sorprendentemente complementari con il Submersible GoldtechTM – 44 mm Ref. PAM1070

La nuova referenza esprime il suo carattere distintivo attraverso un suggestivo compromesso di eleganza e sportività.
La personalità di questa referenza viene valorizzata da Panerai “Goldtech™” con la cassa, una lega d’oro dal colore intenso fortemente condizionato dal rame e arricchita di platino e dal quadrante con indici applicati con decorazione satiné soleil, soluzione atipica all’interno della collezione Submersible.

L’anima del “Carbotech™”, composito evoluto, e composto da fogli di fibra di carbonio sovrapposti con orientamento alternato, uniti con temperatura controllata e pressione elevata, consolidati con un polimero legante di ultima generazione.

Il Submersible Goldtech™ si configura come uno strumento altamente affidabile a resistere a pressioni elevate, lunetta girevole monodirezionale, fondello a vite e luminescenza in duplice cromia verde/blu di indici e lancette per un’immediata lettura dei tempi di immersione.

Supportato da una meccanica di prim’ordine, accuratezza e precisione grazie al Calibro P.900.
Movimento di nuova generazione interamente progettato e sviluppato all’interno della Manifattura Panerai di Neuchâtel, primo carica automatica contraddistinto da un diametro ed uno spessore contenuto soli “4,2 mm”, e un’impermeabilità fino a 30 bar (circa 300 metri di profondità).

Che ne pensate?
Vi sorprende l’utilizzo dell’oro su una referenza così tecnica ?

@Bruliz
@gaetan-one
@francescofalcone
@lorenzorigamonti
@Mattia
@Max
@Arsmax
@andrea
@paolinodrummer
@faustodassenno

3 Likes

A me sorprende se usiamo il metro con sui si misura un Panerai.

Ma è un passaggio inevitabile, devi evolverti e provare a catturare tutti i gusti potenziali (e gli high spending).

Non sarebbe la mia prima scelta, ma non mi dispiace perché unisce due materiali nobili, in modo diverso.

Però in Panerai dovrebbero osare di più e non parlo di prodotto. Comprendo la proprietà intellettuale, ma non si può sapere qualcosa in più di queste leghe?

Stesso vale per il Platinumtech™ di ieri.

Una bella tabella che consenta di compararlo con materiali dai competitor.

E’ indubbio che il processo sia nato con Rolex ed il suo avanzato reparto di metallurgia interna.

L’unico materiale di cui sappiamo qualcosa in più (lo studiai abbastanza al tempo) è il Bulk Metallic Glass adottato sul BMG-Tech™ semplicemente perché il BMG non è stato brevettato da Panerai.

2 Likes

@gaetan-one sappiamo bene che quando un brand come Panerai investe in brevetti che portano queste soluzioni ingegneristiche elevate non svela i loro dati almeno finché non passa l’effetto sorpresa o innovazione, per quanto riguarda questo PAM io sono sorpreso per la combinazione dei materiali che lo rendono particolare e unico nel suo segmento mantenendo sopratutto le sue caratteristiche tecniche d’eccellenza del marchio.

2 Likes

@miskappa
@afornitgold
@ariken
@matteo
@AndreaCortelazzi

2 Likes

mi piace esteticamente, come tutti i Panerai per me è grande

3 Likes


Horbiter Media Group 2020